52 cose da fare quando piove.

IMG_0432

 

A Roma piove, pioverà anche domani, io mi annoio, e le soluzioni fornitemi da questo gioco per bambini non sono soddisfacenti. Così ho avuto qualche idea:

1) La lavatrice.

2) Stirare le camicie che vi avanzavano dalla scorsa settimana. Riordinare il cassetto delle mutande, calzini, calze, reggiseni e pigiami.

3) Trovare una assetto alternativo per i mobili della vostra stanza da letto.

4) Spolverare le mensole della libreria, dato che lo sappiamo, non siete avidi lettori.

5) Rileggere “il Piacere” di D’annunzio, sia perché è sulle mensole da più di 10 anni, sia perché può migliorare la vostra vita e darvi un po’ di ispirazione.

6) Aprite tutte le custodie di vecchi cd e dvd, di cui sicuramente almeno la metà sarà vuota, e disfatevi dell’inutile.

7) Riordinate alfabeticamente i suddetti.

8) Guardate le vecchie foto, vostre, dei vostri genitori, dei vostri nonni se ne avete, e indulgete nella nostalgia dei bei tempi andati che non torneranno più.

9) Fate entrare il gatto, che ve lo eravate dimenticato in balcone.

10) Pulite l’argenteria, se ne avete.

11) Accendete le candele, molto romantico, e fate un bagno caldo.

12) Se non avete bruciato la casa, fatevi una pulizia del viso, e una maschera idratante al cetriolo.

13) Chiamate la zia, sente sicuramente la vostra mancanza, e non vede l’ora di chiedervi le solite cose che vi chiede ogni santa volta.

14) Chiamate vostra madre, avrà sicuramente qualcosa da raccomandarvi o di cui lamentarsi con voi.

15) Chiamate il vostro fidanzato, in fondo è a questo che serve, ad essere ammorbato.

16) Chiamate quelle quattro galline delle vostre amiche, staranno facendo sicuramente qualcosa di più interessante di voi.

17) Fate la lista della spesa, il frigo non si riempirà da solo.

18) Documentatevi, nel mondo starà sicuramente succedendo qualcosa di cui voi non avete la più lontana idea.

19) Stilate una lista dei buoni propositi per i mesi che seguono.

20) Imparate finalmente l’Inno di Mameli, che dopo “Stringiamoci a coorte…” avete il buio totale.

21) Fate la ceretta.

22) Capite realmente che cazzo è sto spread che tutti pare che sono grandi economisti e voi fate finta ogni volta.

23) Fate una cernita di tutti gli orrendi vestiti che non indossate mai, dato che si sono accatastati nell’armadio per anni, e regalateli ai poveri.

24) Giocate a Solitario su Windows 25) Fate i castelli con le carte se avete un Mac.

26) Pianificate le vacanze estive, che poi arrivano e rimanete a Roma, sole come un cane.

27) Con la pila di riviste in salotto, fate un collage creativo, esprimete i vostri sentimenti.

28) Scrivete il diario della vostra giornata, o una poesia in endecasillabi sciolti che narri le vostre gesta.

29) Guardate un documentario.

30) Cambiate la lampadina fulminata nel bagno.

31) Con quelle 3 cose che vi sono rimaste in cucina, ingegnatevi, e provate a cucinare un piatto inventato da voi. Uovo sodo e ketchup non è un’alternativa.

32) Accedete a Facebook, e tentate di capire dove sono finiti gli amichetti delle elementari.

33) Sempre su Facebook, tentate di capire cosa stanno facendo gli altri, dato che piove anche da loro probabilmente.

34) Giocate a Ruzzle.

35) Accertatevi di aver pagato tutte le bollette, guardate gli estratti conto, controllate gli scontrini, tracciate un grafico delle vostre abitudini di spesa, e risparmiate per le vacanze estive.

36) Fate shopping online, ma di cose poco costose, se no Agosto, ve lo ripeto, lo fate a Roma.

37) Fate la pasta di sale, e create dei pupazzetti a vostra immagine e somiglianza.

38) Fate i disegni con la pasta, attaccandola sui cartoncini.

39) Cominciate a scrivere le vostre memorie autobiografiche.

40) Fatevi un Ciobar, che evidenze scientifiche affermano che il cioccolato stimoli la produzione di serotonina.

41) Controllate il meteo, sperate che smetta di piovere presto.

42) Improvvisate degli esercizi di fitness con le bottiglie d’acqua guardando un tutorial su Youtube.

43) Spazzolate il gatto.

44) Contate le gocce di pioggia sul vetro della finestra finchè non sentite che state per cedere alla follia.

45) Cercate la vostra collezione di francobolli delle medie, provate a rivenderla su Ebay.

46) Dipingete quella parete del salotto di rosa salmone, non ne avete mai avuto il coraggio, ma lo avete sempre sognato in segreto.

47) Mettete lo smalto a mani e piedi, bene però, non colato come al solito.

48) Date l’acqua alle piante, anche se di primo acchitto potranno sembrare morte, dato che non l’avete mai fatto.

49) Suonate al vicino e intavolate una sfida a scacchi, se non ci sapete giocare ripiegate sulla dama, che è più adatta.

50) Riprendete il puzzle abbandonato l’anno scorso.

51) Ritagliate cuoricini di cartone rosso su cui scriverete frasi dolci da dare al vostro Lui.

52) Scrivete un post del vostro blog.